cart

Navigation

Chi siamo

L'inizio

Claudio Corallo ha 40 anni di esperienza nella produzione di caffè e cioccolato, lavorando principalmente in Africa e per brevi periodi anche in America Latina (Bolivia).
Nel 1974, all'età di 23 anni, si trasferisce nell’allora Zaïre, e dopo quattro anni di lavoro nell’acquisto trasformazione ed esportazione del caffè, compera due piantagioni abbandonate nel centro del paese e vi si trasferisce. In pochi anni la produzione raggiunge le 880 Tonnellate. Il caffè è di altissima qualità ed è esportato e apprezzato in tutto il mondo. Per il deteriorarsi della situazione politica in Zaïre, agli inizi degli anni '90, Claudio comincia a lavorare anche a São Tome e Principe.
Il suo obiettivo era quello di usare la sua vasta conoscenza nella produzione del caffè per produrre un cacao di altissima qualità. La sfida più grande è stata la costante amarezza del cacao che Claudio era convinto derivasse da difetti di lavorazione o dei frutti. Per scoprire le origini dell’amarezza e produrre un cacao senza difetti, ha creato un laboratorio. Solo attraverso la sperimentazione nei campi e la trasformazione in cioccolato dei vari campioni derivati delle diverse prove in piantagione, Claudio riuscì a capire veramente il cacao e ad identificare i vari errori di trasformazione che lo rendono amaro. Il risultato finale è il cioccolato che ora si può acquistare: unico al mondo, non solo perché è l'unico realmente prodotto, dal campo alla tavoletta -con quaranta anni di esperienza in piantagioni- ma anche perché è il più puro cioccolato disponibile.

Dove siamo

In Sao Tome and Principe il lavoro è fatto su due piantagioni. Una Piantagione (Terreiro Velho) si trova sull'isola di Principe. Qui si produce cacao, caffè Liberica e pepe.
L'altra piantagione (Nova Moca), si trova sull'isola di São Tome, qui vengono coltivate diverse specie e varietà di caffè.

La nostra filosofia

Claudio ha sempre creduto che l'unico modo possibile per fare grandi prodotti sia di lavorare in perfetta armonia con l'ambiente integrandosi e collaborando in maniera trasparente ed efficace, con le persone con cui si lavora. Il suo lavoro in Zaïre, São Tome e Principe e in Bolivia è esemplare in questo senso, sia sulle proprie piantagioni che con gli agricoltori con cui collabora. Originariamente formati da Claudio, gli agricoltori lavorano in gruppi e collaborano per migliorare costantemente le tecniche per un’agricoltura redditizia e sostenibile; e sono orgogliosi della qualità del loro lavoro e dei risultati.
C'è poi la costante attenzione per il prodotto. Claudio lavora con i migliori ingredienti e tutto l’attento processo di produzione è fatto interamente a mano.
Questo modo di lavorare garantisce che la qualità del cacao e la produzione del cioccolato vadano sempre di pari passo verso l’obiettivo della massima qualità possibile.

 

Accettiamo card

100% Guarantee